Purina Pro Plan è un marchio PURINA. Scopri chi siamo.

L'invecchiamento - Una nuova fase di vita

L'invecchiamento - Una nuova fase di vita

Quando un cane diventa Senior

Quanti anni "umani" ha il cane?
1 anno di un cane = 7 anni umani? Non proprio: questa popolare equazione, infatti, è tanto diffusa quanto inaccurata. Per una valutazione più attendibile, bisogna tener conto della razza e del peso corporeo del cane.


Cani grandi e cani piccoli
L’ingresso nella “fase senior” varia a seconda delle dimensioni del cane. Come regola generale, i cani di taglia piccola diventano senior più tardi e in media vivono più a lungo. Ciò dipende da fattori genetici, ma anche dal minor carico di lavoro a cui è sottoposto l’organismo dei cani piccoli. Per questi cani, l’ingresso nella fase senior si attesta intorno ai 7 anni di vita. Per i cani di taglia grande o gigante, invece, la soglia si abbassa ai 6 anni.

I cambiamenti tipici dell’età
I cani vivono mediamente 13 anni. Possiamo suddividere la “fase senior” in due parti distinte.

  • Dai 6/7 agli 11 anni, i segni esteriori non sono molti. Ma l’intervento dietetico è comunque necessario per rallentare il processo di invecchiamento.
  • A partire dagli 11 anni, i cambiamenti possono risultare più evidenti.
 

Disturbi comuni

Disturbi
Ecco un elenco dei disturbi a cui i cani senior possono andare incontro:

  • Incontinenza
  • Aumento del peso fino all’obesità
  • Disturbi dentali: tartaro e gengivite
  • Digestione sensibile
  • Diminuzione dell’attività
  • Articolazioni: rigidità, artrite
  • Diminuzione della capacità auditiva e visiva
  • Lievi problemi cardiaci
  • Riduzione dell’equilibrio ormonale:
    ipotiroidismo, malattia di Cushings
  • Alterazioni della funzione cognitiva:
    cambiamenti comportamentali, senilità, sonno prolungato

Consigli utili

I disturbi connessi all’invecchiamento sono fisiologici. Ma è comunque possibile prevenirne l’insorgenza.

Ecco come:

  • Sottoponi il tuo cane a un controllo veterinario almeno due volte all’anno.
  • Adotta a partire dal sesto/settimo anno (a seconda della taglia) il corretto regime alimentare, anche se i sintomi non si sono ancora manifestati.
  • Inizia al più presto un programma di allenamento psico-fisico, seguendo i suggerimenti della sezione “mantenerli giovani”.

X
Purina TI RISPONDE