Purina Pro Plan è un marchio PURINA. Scopri chi siamo.

Il veterinario, un alleato prezioso

Il veterinario, un alleato prezioso

Tutti i cani devono essere portati dal veterinario almeno una volta all’anno, per le visite di controllo, le vaccinazioni e le sverminazioni. Il veterinario saprà sempre offrirti un supporto pratico e utili indicazioni in base all'età del cane, per soddisfare le sue esigenze specifiche. Tra le altre cose, esegue il check-up, pesa il cane, o effettua esami più dettagliati come le analisi del sangue o delle urine. La prevenzione sanitaria è sempre la soluzione migliore. E comincia anche a casa, con alcuni semplici controlli che puoi effettuare personalmente, riportando al veterinario eventuali preoccupazioni.

I segnali d'allarme

Area sotto
osservazione
Cosa controllare Quando consultare
il veterinario
PESO Il mantenimento del peso corretto non solo aiuta a prevenire molte malattie e può prolungare la vita sana del cane. Pesalo a scadenze regolari e verifica che il suo peso corrisponda a quello giusto per la sua taglia. Se il cane diventa sovrappeso o sottopeso.
DENTI E GENGIVE Aprendo la bocca del cane, guardagli regolarmente i denti e spazzolaglieli usando un dentifricio per cani. Verifica che i denti siano bianchi e le gengive rosa chiaro. Se il tartaro è evidente o se le gengive sono arrossate o infiammate.
OCCHI Devono essere puliti e lucidi. In caso di occhi arrossati o lacrimanti.
ORECCHIE Devono essere rosa e non emettere alcun cattivo odore. Se hanno eccessive perdite giallastre o nere, se il cane si gratta frequentemente o se emettono cattivo odore.
PELLE E PELO Passagli le mani sul corpo: non deve presentare gonfiori o protuberanze. Il pelo deve essere pulito, senza forfora o parassiti, con la pelle rosea.
  • Se trovi parassiti o escrementi di pulci.
  • Se constati arrossamenti o infiammazioni cutanee.
  • Se osservai zone senza pelo.
  • In caso di protuberanze cutanee.
  • In caso di prurito alla pelle.
SETE Il cane deve bere circa 100 ml di acqua al giorno per ogni chilo di peso corporeo. Se il cane comincia a bere troppa acqua.
RESPIRAZIONE Il cane non deve respirare con difficoltà. A riposo, se non sta ansimando, deve avere un ritmo respiratorio di 10-30 atti respiratori al minuto. Se il cane ha tosse persistente o una respirazione anomala.
ESERCIZIO FISICO È bene che i cani di piccola taglia si godano le loro passeggiate e non si stanchino durante l'attività fisica. Se il cane manifesta intolleranza al moto.

X
Purina TI RISPONDE