Purina Pro Plan è un marchio PURINA. Scopri chi siamo.

La condizione fisica

La condizione fisica

Controllare la condizione fisica del cucciolo
Un cucciolo deve mangiare più spesso di un cane adulto, ma sempre in quantità rapportate alle sue dimensioni. Può essere conveniente diversificare i pasti giornalieri: uno più consistente e poi un altro più leggero. Premi e snack vanno considerati come integrazioni alle dosi quotidiane e non possono mai essere utilizzati come alimento principale. Dai 4-6 mesi in poi, a seconda della razza e della taglia, il cucciolo deve avere una linea armoniosa e non risultare né troppo magroné sovrappeso.

Condizione corporea ideale
Le costole sono solo parzialmente visibili, ma avvertibili al tatto; l’addome è piatto e l’aspetto nel complesso è slanciato. Il cucciolo non risulta appesantito sui fianchi e nella parte posteriore. In questo caso è sufficiente mantenere la razione alimentare e non eccedere con premi e snack fuori pasto. È sempre utile un controllo periodico.

Cucciolo sottopeso
La vita e le costole sono in notevole evidenza. In questo caso, dopo aver consultato il veterinario, è indispensabile aumentare la dose alimentare del 10-15% per 4-6 settimane e poi eseguire un raffronto con la tabella della condizione corporea ideale così come stabilito con lo specialista.

Cucciolo sovrappeso
Le costole non sono visibili e non sono avvertibili al tatto, l’addome si presenta arrotondato, così come i fianchi e la parte posteriore. La dose alimentare quotidiana va ridotta del 10-15% per 4-6 settimane e poi è bene eseguire un nuovo raffronto con la tabella della condizione corporea ideale, previo consulto con il veterinario.

X
Purina TI RISPONDE